barzellette
» Aforismi
» Carabinieri
» Colmi
» Contadini
» Dal dottore
» Frasi celebri
» Indovinelli
» Pierino
» Sporche
» Sport
» Stranieri
» Varie

Più lette
Meno Lette
Ultime inserite
Casuali

LE PALLE IN MANO

Una signora va in banca di un paesotto con un grosso borsone zeppo di contanti, e dice che vuole depositare trecento milioni di lire. . L'impiegato vedendo una grossa borsa di banconote si insospettisce, e la fa parlare col direttore. Quello dice che è possibile, certo, ma -a titolo di precauzione- chiede con circospezione e delicatezza come mai tutte quelle banconote tutte insiee.
la signora "oh. ma non è un problema, non è mica un segreto: questa cifra è il frutto di un paio di scommesse".
il direttore (davvero incuriosito) " se non sono indiscreto, di che scommesse?"
la signora: "mah, vede, io sono abituata a fare delle scommesse forti, con forte rischio e forti somme... ad esempio, io potrei scommettere questa intera cifra sul fatto che lei ha le palle quadrate..."
il direttore guarda i trecento milioni, pensa che sono anni di stipendio anche per lui, e dopo un po' di esitazione accetta la scommessa... La signora dice: va bene, vengo qui domani mattina con l'avvocato tal dei tali (noto in paese) che faccia da testimone, e se lei ha le palle quadrate mi dara' altri 300 milioni, se no io le daro' questi..."
La notte il direttore della banca non riesce a dormire: ha scommesso una bella somma. Ma si alza due o tre volte, va in bagno, si abbassa le mutande e verifica: no, non sono quadrate!
Al mattino la signora si presenta in banca con l'avvocato.
Si chiudono tutti e tre nello studio del direttorre, e la signora chiede (cme d'accordo) di vedere le palle. Il direttore abbassa le mutande. La signora sembra perplessa, e chiede: "scusi, posso toccarle per verificare? " il direttore è un po' imbarazzato, ma davanti ai 300 milioni cosi' vicini dice: "vabbe' faccia pure".
In quel momento l'avvocato inizia a battere la testa contro il muro.
La signora si gira appena verso di lui e dice al direttore:
"Lo deve capire. Sa. stamattina sono stata da lui e ho scommesso con lui mezzo miliardo che entro mezzogiorno le avrei preso le palle in mano..."


di: Cacciucco Letta 7560 volte - Rimuovi Richiedi rimozione barzelletta

Altre barzellette
3 facce [ Indovinelli ]
Qual'e' la citta' che ha tre facce? TREVISO !! (leggi)

Avvertenze del farmaco [ Varie ]
Avviso sul foglio illustrativo del Nytol (farmaco per la cura dell'insonnia): Avvertenza: 'Attenzione: può... (leggi)

NON SI SA PIU' SE UNO E' MASCHIO O FEMMINA [ Varie ]
La solita vecchietta bisbetica che critica tutto e tutti si rivolge a chi le sta accanto e, acida, dice:... (leggi)

La rondine [ Indovinelli ]
Perché non c'è una parola che faccia rima con rondine? Perché una rondine non fa ... rima-vera (leggi)

Minorenne [ Varie ]
Una figlia minorenne rientra a casa dopo la prima notte in discoteca gridando: "A me mi piace il cazzo; a... (leggi)

Soliti carabinieri [ Carabinieri ]
Un'anziana signora raggiunge la fermata del tram in centro a milano si avvicina ad un giovane carabiniere e... (leggi)

Cinque centimetri di pisello [ Varie ]
Un signore si siede al tavolo di un ristorante, al tavolo di fianco al suo si siede una ragazza stupenda.... (leggi)

vita contemplativa. [ Varie ]
Un milanese fa un viaggio in Nepal e viene conquistato dalla vita contemplativa di alcuni santoni locali.... (leggi)

foto [ Colmi ]
lo sapete il colmo per un fotografo. Avere la figlia poco sfillupata. (leggi)

Vorresti essere uomo? [ Sporche ]
Dopo avere fatto l'amore, i due rimangono assorti nei loro pensieri. A un tratto lui domanda: Cara, hai... (leggi)

Il terzo piano.... [ Varie ]
Un tizio grasso pallato va a un corso per dimagrire; entra e legge sull'insegna: "primo piano 1kg 25euro... (leggi)

Il soprannome dello sficato [ Aforismi ]
Lo chiamavano "Cesareo" perchè di lui si diceva che la passera non l'avesse vista neanche quando era nato. (leggi)


Copyright 2005 TC&C S.r.l. - Pubblicita' | Contattaci | Inserisci barzelletta